Cronaca
Tra le mura domestiche

Maltrattamenti in famiglia, la moglie denuncia e arriva la condanna

L'uomo continua a dichiararsi innocente.

Maltrattamenti in famiglia, la moglie denuncia e arriva la condanna
Cronaca 31 Maggio 2022 ore 10:17

Condannato a tre anni e un mese di reclusione per maltrattamenti nei confronti della moglie.

L'accusa

Questo quanto stabilito dal tribunale nei confronti di un 32enne straniero residente in Valsabbia; l'accusa con la quale è finito a processo riguarda maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L'uomo, in particolare, era stato arrestato nel mese di marzo 2021 dai carabinieri a seguito di una violenta lite avuta con la moglie. La donna, una 37enne ghanese e madre di due figli di  nove e sette anni, dopo l'ennesimo episodio aveva deciso di denunciare una situazione che per la stessa era divenuta insostenibile e che aveva preso il via dall'autunno 2020.

La versione dell'uomo

Un susseguirsi di episodi di violenza sia verbale che fisica dettati, spesso, da motivazioni di carattere economico.L'uomo è stato inoltre condannato anche al pagamento di 4mila euro alla vittima. Lo stesso, dal canto suo, continua a negare dichiarandosi innocente confessando di aver reagito una sola volta con uno schiaffo alla moglie a seguito di una presunta tentata aggressione da parte della coniuge.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie