NELLA BERGAMASCA

Malore mentre gioca a calcio, 16enne salvato dal defibrillatore. Ricoverato, è grave

Decisivo l’intervento di un allenatore della società di casa

Malore mentre gioca a calcio, 16enne salvato dal defibrillatore. Ricoverato, è grave
Cronaca Brescia, 06 Settembre 2021 ore 07:34

Malore mentre gioca a calcio, 16enne salvato dal defibrillatore. Ricoverato, è grave.

Accade nella Bergamasca. Accusa un malore e si accascia al campo sportivo di Villa d’Almè, via Ronco Basso, mentre gioca a calcio con gli amici e viene salvato grazie a un defibrillatore. Sabato 4 settembre, alle 20, un 16enne (che non è tesserato nella locale società sportiva l’Asd Villa d’Almè Val Brembana) è stato soccorso da un tecnico della società sportiva dopo che gli amici hanno allertato i responsabili del campo. È intervenuto tempestivamente con il defibrillatore e ha rianimato il ragazzo.

Subito dopo sono giunte sul posto un’ambulanza della Croce Rossa di Villa d’Almè e un’auto medica da Bergamo. I medici hanno stabilizzato il 16enne che era cosciente e respirava, e lo hanno trasportato al Papa Giovanni XXIII in codice rosso.

Necrologie