L’ultimo saluto alla piccola Alexia: “Ora lei è in Dio”

Questo pomeriggio a Dello si sono svolti i funerali della piccola di 6 anni.

L’ultimo saluto alla piccola Alexia: “Ora lei è in Dio”
Bassa, 11 Febbraio 2020 ore 16:20

Addio piccola Alexia: questo pomeriggio durante il funerale la comunità di Dello si è stretta alla famiglia della bimba di 6 anni.

Addio Alexia

“La malattia non ha vinto, ora Alexia è in Paradiso”. Sono parole di conforto quelle pronunciate durante le esequie della piccola dellese, scomparsa sabato a soli 6 anni dopo aver lottato contro la grave malattia che l’aveva colpita.

Una scomparsa che ha lasciato tutta la comunità sotto shock, un dolore immenso di fronte a una tragedia senza un perché. Una chiesa gremita questo pomeriggio ha accolto la piccola bara bianca di Alexia Ferrari, stringendosi attorno alla famiglia in lacrime. “Che cosa dire in un’occasione del genere, dove niente è normale – ha esordito il parroco don Valerio Mazzotti, durante l’omelia – Non è normale che al centro della chiesa ci sia una bara bianca, piccola, ne che l’abito di un sacerdote durante un funerale sia bianco, Non è normale che ci sia qui una bambina di 6 anni che ha lottato per la vita. Perchè Dio non ha fermato la mano della malattia? Forse ha portato sollievo a una malattia così atroce anche se in un modo diverso da quello che avremmo desiderato? Perchè? Rimarrà sempre insoluta questa domanda: noi siamo pieni di interrogativi, ma vogliamo avere questo lume di attaccarci a Dio, come mamma e papà Andrea hanno fatto giorno per giorno. Alexia ora ci sorride per dirci che la morte non ha vinto, la malattia non mi ha vinto: ora lei è in Dio”

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve