borgo san giacomo

L'ultimo saluto al dottor Paolo Brunelli: "Sempre umano e professionale"

Non è bastata un'intera chiesa a contenere la folla di persone che questa mattina si è riunita per i funerali dell'ex medico di base, stroncato da un malore a 69 anni mentre era in vacanza.

L'ultimo saluto al dottor Paolo Brunelli: "Sempre umano e professionale"
Cronaca Bassa, 17 Luglio 2021 ore 11:37

Non è bastata un'intera chiesa a contenere la folla di persone che questa mattina si è riunita per i funerali di Paolo Brunelli: un ultimo e accorato saluto all'ex medico di base, in pensione da pochi mesi, stroncato da un malore mentre si trovava in vacanza con la famiglia.

L'ultimo saluto al dottor Paolo Brunelli

I negozi chiusi, le bandiere a mezz'asta, il lutto cittadino ha avvolto tutto Borgo San Giacomo. Un segno di rispetto nei confronti di un uomo che per tutta la vita si è dedicato alla comunità e agli ammalati, una roccia salda alla quale in molti si sono ancorati durante la tempesta del Coronavirus: ma anche di un padre, un marito, un amico, la cui scomparsa ha certamente impoverito tutta la comunità. L'intero paese, questa mattina, si è radunato fuori dalla chiesa per i funerali del dottor Paolo Brunelli, morto a 69 anni sulle spiaggie di Moniga del Garda.

"Era un professionista molto stimato, ma soprattutto una persona umanissima", ha commentato il parroco don Fausto Mussinelli durante la Messa, circondato dal corpo sacerdotato, davanti ai banchi gremiti di persone e di occhi lucidi. E così lo ricordano tutti, colleghi e conoscenti, che nei giorni scorsi parlando di lui hanno dipinto la figura di un uomo dalla grande disponibilità, anche con chi non era suo assistito, umile e generoso, dalla carriera brillante e con la grande capacità di essere "un importante ponte di collegamento fra le persone". Insomma, una persona da stimare, che a gennaio al momento di andare in pensione aveva ricevuto una benemerenza dall'Amministrazione comunale per i suoi 42 anni di lavoro ininterrotto. Un'opera che non verrà mai dimenticata, testimoniata dalle decine di persone che stamattina si sono presentate, chi all'interno della chiesa, chi in attesa fuori dal sagrato, per dire un ultimo "grazie".

 

Necrologie