Erbusco

Luca Gerri è una promessa del tiro a volo

Ha solo 14 anni, ma ha già mostrato un grande talento

Luca Gerri è una promessa del tiro a volo
Sebino e Franciacorta, 04 Settembre 2020 ore 10:29

Il suo sogno sono le Olimpiadi. Intanto Luca Gerri, 14enne erbuschese, astro nascente del tiro a volo, ha già vinto gare importanti.

Luca Gerri è una promessa del tiro a volo

Ha iniziato a praticare il tiro a volo a soli dieci anni. Passione, talento e sacrificio l’hanno portato a vincere numerose gare importanti e domenica gareggerà alle finali del Campionato italiano a Montecatini nella categoria Giovani speranze. A fare il tifo per lui ci sono, ovviamente, papà Alberto e mamma Cinzia, che sono sempre al suo fianco negli allenamenti e nelle gare.

Allenamenti e sacrificio

Luca spara con un fucile Beretta Dt11 e utilizza cartucce Clever. L’atleta si allena due volte a settimana al campo di tiro a volo Trap Concaverde di Lonato del Garda e una volta a settimana a Vercelli.Il suo maestro è un grande campione: Giovanni Pellielo, vincitore di 10 titoli mondiali, 12 titoli europei e di 4 medaglie olimpiche individuali. E non a caso il sogno del giovane atleta è proprio quello di partecipare, un giorno, alle Olimpiadi.

Mesi difficili col lockdown

Il lockdown per l’epidemia di Covid-19 è stato un periodo particolarmente difficile per il 14enne. Oltre all’impossibilità di praticare lo sport che per lui è una grande passione, Luca si è trovato ad affrontare il ricovero in ospedale, in gravi condizioni, del padre. Ora, però, questo brutto periodo è alle spalle e nel riprendere le competizioni il giovane atleta ha ottenuto grandi successi. L’articolo completo su Chiari week, in edicola dal 4 settembre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia