Menu
Cerca

Lonato: allarme bocconi avvelenati

Lonato: allarme bocconi avvelenati
Cronaca 13 Dicembre 2016 ore 17:47

A Lonato è emergenza avvelenamenti: negli scorsi giorni erano stati segnalati pezzi di carne sospetti in un parco cittadino. 

Oggi purtroppo il sospetto è diventato terribile realtà. Viola, una setter di soli sei mesi, domenica ha ingerito un boccone contaminato e poche ore fa è deceduta dopo atroci sofferenze. Inutili le cure del veterinario. 

L'area soggetta ad abbandoni avvelenati di esche è la riserva di caccia di Esenta, frazione lonatese. E' pratica di cacciatori senza scrupoli, purtroppo, posizionare bocconi avvelenati per ridurre la presenza di predatori naturali di uccelli e piccoli mammiferi. Ovviamente la pratica è illegale oltre che pericolosa: oltre ad uccidere ogni anno migliaia di cani e gatti in tutta Italia può facilmente essere fatale a bambini sprovveduti che maneggiando i bocconi potrebbero a loro volta restare intossicati. 

L'invito è quello di prestare massima attenzione e segnalare alle autorità ogni sospetto. 


Necrologie