L'andamento della pandemia

Lombardia verso la zona bianca, Moratti: «Vicini al 70% della popolazione vaccinata»

Boom di adesioni nella fascia 12-29 anni: più di 582 mila. L'incidenza settimanale dei contagi è pari a 31 casi ogni 100 mila lombardi

Lombardia verso la zona bianca, Moratti: «Vicini al 70% della popolazione vaccinata»
Cronaca Brescia, 06 Giugno 2021 ore 11:11

Come riportano i colleghi di Prima Bergamo, la situazione è in netto miglioramento e la zona bianca si avvicina. «Ci avviciniamo velocemente a toccare il 70 per cento della popolazione vaccinata. Una percentuale che significherebbe il raggiungimento dell'immunità di comunità. Intanto, è ancora straordinaria l'adesione alla campagna vaccinale della fascia 12-29 anni, che ha superato le 582 mila prenotazioni», lo ha detto la Moratti.

Lombardia vicina alla zona bianca

Ad annunciarlo, con non poca soddisfazione, è la vicepresidente regionale e assessore al Welfare Letizia Moratti, sottolineando anche che nella giornata di venerdì (4 giugno) in Lombardia si è superata la soglia delle 103 mila inoculazioni quotidiane. E il ritmo sostenuto delle vaccinazioni continua a incidere positivamente sulla diffusione dell’epidemia.

In calo è soprattutto l’incidenza settimanale dei contagi che a livello regionale, a detta del presidente Attilio Fontana, è pari a 31 casi ogni 100 mila abitanti: «Un valore – ha osservato Fontana - che ci avvina sempre più alla zona bianca»; un colore che salvo improvvisi stravolgimenti dovrebbe arrivare dal 14 giugno.

Un calo sul totale dei contagi settimanali continua ad essere osservato anche nella Bergamasca: secondo i dati aggiornati al 1 giugno dall’Ats di Bergamo in sette giorni le positività accertate sono calate del 15 per cento. L’incidenza settimanale è pari alla media calcolata in Lombardia.

Ulteriori segnali positivi arrivano dal progressivo svuotamento dei reparti ospedalieri. In particolare, venerdì 28 maggio i pazienti in terapia intensiva erano 248 e quelli ricoverati nei reparti ordinari 1.233. In una settimana, i malati Covid nei reparti di area critica sono scesi a 170, quindi 78 in meno, mentre quelli ricoverati nei reparti ordinari nel complesso sono 887, pari a un calo di 346 pazienti.

Necrologie