Chiari

Lo screening funziona: la casa di riposo resta Covid free

La campagna vaccinale procede alla grande: favorevole l'80 percento dei dipendenti e il 90% dei pazienti.

Lo screening funziona: la casa di riposo resta Covid free
Cronaca Bassa, 06 Febbraio 2021 ore 12:00

Buone notizie dalla Fondazione Pietro Cadeo di Chiari. Ottimi risultati anche per la campagna vaccinale. E’ già iniziata la seconda fase.

Lo screening funziona: la casa di riposo resta Covid free

Cosa si è rivelato essenziale? Lo screening costante. Questo è un dato di fatto perché, fortunatamente, sono interi mesi che la casa di riposo di Chiari è Covid free. La Fondazione Pietro Cadeo Onlus, infatti, già in passato aveva annunciato che (grazie all’aiuto di Ats, ma anche di tasca propria) avrebbe fatto i tamponi ogni 15 giorni ai dipendenti e ogni 30 agli ospiti e, questa scelta, con il senno di poi, si è rivelata vincente.
«Questo procedimento ha permesso di individuare immediatamente anche gli asintomatici – ha spiegato il presidente Giovanni Massafra – Così, la struttura non è stata contaminata. Non ci sono stati contagi tra gli operatori e dunque nemmeno con i nostri ospiti». Ma non solo, un’altra importante novità riguarda la campagna vaccinale. Proprio in questi giorni, infatti, è partita la seconda fase.

«Devo dire che abbiamo una buona squadra di “vaccinatori” – ha aggiunto Massafra – Dal medico, all’infermiere, passando anche per chi inserisce i dati per Ats e tutti coloro che collaborano. Lo staff si è impegnato al massimo. La risposta, inoltre, è stata ottima. I dipendenti sfiorano l’85% e i pazienti superano il 90%. Coloro che non lo hanno fatto hanno avuto il suggerimento del medico in quanto affetti da patologie in contrasto. Non possiamo che essere soddisfatti. Anche in questo campo inizieremo infatti uno screening, sugli operatori che non hanno contratto il virus, per comprendere come sviluppa gli anticorpi il vaccino».
Inoltre, grazie al porticato della Rsa, continuano anche le visite in sicurezza. Gli ospiti possono vedere i loro cari e non sentirsi soli.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli