Menu
Cerca
Tragedia

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto

Vittima un 70enne stroncato da un arresto cardio-circolatorio in Valle Imagna.

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto
Cronaca 05 Ottobre 2020 ore 12:25

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto. Il malore è sopraggiunto a seguito della futile discussione.

Non si può morire per un parcheggio. Eppure è accaduto questa mattina, poco prima delle 10, in viale Alle Fonti a Sant’Omobono Terme, paesino bergamasco in Valle Imagna.

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto

Una discussione tra due persone davanti al supermercato MD, per motivi di parcheggio, è sfociata in tragedia. Uno dei due litiganti, infatti, P.G., 70enne residente a Berbenno, è morto in seguito a un arresto cardio-circolatorio. Sul posto si sono portati un’ambulanza e l’elisoccorso proveniente da Bergamo, ma nonostante le manovre di rianimazione non c’è stato nulla da fare: il 70enne non ha più ripreso conoscenza.

Anche l’altra persona coinvolta, S.M., 54 anni, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, ma è stato trattato sul posto perché in evidente stato di agitazione.

Necrologie