Lite tra due clan di nomadi a Rovato

Non è ancora noto il motivo scatenante, ma a Rovato un 27enne e un 30enne sono venuti alle mani.

Lite tra due clan di nomadi a Rovato
Sebino e Franciacorta, 10 Settembre 2019 ore 19:07

Lite tra due clan di nomadi a Rovato. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Locale e due ambulanze.

Lite tra due clan di nomadi a Rovato

Non è ancora noto il motivo scatenante, sembrerebbe alcune questioni in sospeso, ma a Rovato un 27enne e un 30enne sono venuti alle mani. I due apparterrebbero a due clan di nomadi differenti e, dopo un diverbio, sono passati alle maniere forti, generando parecchio trambusto alle porte della frazione di San Giuseppe. La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 17.38 in codice verde e sul posto si sono precipitati i volontari di Trenzano e la Croce Verde di Ospitaletto con due ambulanze. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della Polizia Locale intervenuti sul posto e i carabinieri della Compagnia di Chiari. Per sedare la lite e ripristinare la sicurezza e la tranquillità è stato necessario l’intervento massiccio delle Forze dell’ordine.

Tensione nella frazione

Protagonisti della vicenda alcuni nomadi che vivono in un piccolo campo nella frazione San Giuseppe. Vittime, a quanto sembra da una primissima ricostruzione, di una vera e  propria spedizione punitiva. Anche due donne sarebbero state aggredite. Sul posto anche l’assessore alla sicurezza Pieritalo Bosio.

TORNA ALLA HOME PAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia