Cronaca
coccaglio

L'Imu aumenta: "Ci servono nuovi introiti per coprire l'emergenza sociale"

Una scelta dettata anche alla crescita del costo dell'energia, che impatta non solo sui cittadini ma anche sui costi del Comune.

L'Imu aumenta: "Ci servono nuovi introiti per coprire l'emergenza sociale"
Cronaca Sebino e Franciacorta, 11 Aprile 2022 ore 09:41

L’Imu è aumentata. Una scelta non facile per l’Amministrazione, che martedì ha deliberato le aliquote per il 2022, ma quasi obbligata alla luce delle numerose emergenze sociali, al bisogno di migliorare la qualità dei servizi sul territorio e anche del caro energia che si è ripercosso sia sulle bollette dei cittadini che su quelle del Comune.

L'Imu aumenta: "Nuovi introiti per coprire l'emergenza sociale"

«Ci siamo trovati di fronte alla necessità di aumentare il capitolo delle entrate alla luce delle spese che si stanno presentando nell’assetto del Bilancio», ha spiegato il sindaco Alberto Facchetti, confermando la decisione di alzare l’asticella delle aliquote per alcune categorie per portare nelle casse comunali un maggior gettito di circa 200mila euro «cercando però di impattare il meno possibile e di non arrivare al massimo imponibile sui singoli codici catastali».

Fondi in più che verranno utilizzati per le nuove necessità collegate all’assessorato ai Servizi sociali, all’articolazione dei servizi sul territorio, alla necessità di delegare alcune funzioni dell’Ufficio Tecnico non più gestibili all’interno del Comune e «al bisogno di aumentare la qualità dei servizi per i cittadini, così come chiedono, riguardo la gestione e il decoro del territorio - ha continuato il primo cittadino - La destinazione principale è comunque il sostegno sociale e la questione del caro energia: tutti ormai stiamo vivendo questa emergenza, il rincaro dei costi delle materie prime, alcune delle quali sono decuplicate rispetto al passato, che ha coinvolto le famiglie e il Comune».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie