Cronaca
lutto

L'imprenditoria bresciana piange la scomparsa di Amedeo Gnutti

Numerosi i messaggi di vicinanza alla famiglia giunti anche attraverso i social.

L'imprenditoria bresciana piange la scomparsa di Amedeo Gnutti
Cronaca Valli, 29 Luglio 2022 ore 16:52

Il mondo dell'imprenditoria bresciana in lutto per la scomparsa dell'imprenditore Amedeo Gnutti.

Aveva ricoperto diversi ruoli

Se ne è andato ieri (giovedì 28 luglio 2022). Figlio di Ferruccio e nipote di Luigi (il nonno) il quale, insieme ai fratelli, fece nascere la Eredi Gnutti Metalli che oggi rappresenta uno dei più grandi leader in Europa nella produzione di barre e verghe in ottone oltre che di nastri in rame. Di Lumezzane, era stato presidente della Egm oltre ad aver militato in Confindustria Brescia e nel consiglio dell'Automobile Club di Brescia.

Cordoglio

Alla notizia della sua dipartita sono stati numerosi i messaggi di cordoglio giunti anche via social: "Un uomo di classe, un signore": "Ho avuto modo di conoscerlo, persona veramente gentile ed educata, sentite condoglianze alla famiglia"; "Ci ha lasciato un gran signore".

L'ultimo saluto

I funerali sono in programma domani (sabato 30 luglio 2022) alle 15.30 nella parrocchia di Sant'Afra in corso Magenta a Brescia con partenza dalla Poliambulanza, a seguire l'ultimo viaggio verso il cimitero del Villaggio Gnutti a Lumezzane. A piangerlo la moglie Patrizia e i figli Ferruccio e Michele.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie