Cronaca
Calvisano

Legionella: il Comune concede i documenti, ritirato il ricorso al Tar

Carpenedolo e Calvisano non avevano fornito la documentazione sul registro delle torri di raffreddamento richiesta dall’avvocato

Legionella: il Comune concede i documenti, ritirato il ricorso al Tar
Cronaca 12 Novembre 2021 ore 07:10

Il Comune di Calvisano ha concesso i documenti richiesti dalle persone colpite dalla legionella e così è stato ritirato il ricorso al Tar di Brescia. In seguito alla notizia diffusa la scorsa settimana, il sindaco Angelo Formentini ha fatto pressing sui propri uffici che a loro volta si sono attivati per consegnare i dati sulle torri di raffreddamento. In questo modo si è conclusa una vicenda che si trascinava ormai da diversi mesi, dopo che quattro cittadini colpiti dall’epidemia da legionella nel settembre 2018 (alcuni di questi sono deceduti e oggi vengono rappresentati dai loro familiari), tramite un legale hanno depositato un ricorso al Tar di Brescia in quanto Carpenedolo e Calvisano, a differenza degli altri comuni coinvolti, non hanno fornito la documentazione richiesta dall’avvocato sul registro delle torri di raffreddamento considerate tra le potenziali cause per la diffusione della legionella.

L'articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek.

Necrologie