Le due edizioni di GardaWeek, Bresciana e Veronese

Le due edizioni di GardaWeek, Bresciana e Veronese
Cronaca 30 Marzo 2017 ore 17:06

Ecco le due edizioni di Garda Week di venerdì 31 marzo

Gardaweek (edizione bresciana)

“L’esorcista – il ritorno”, dalle sale cinematografiche alla quotidianità: l’intervista all’esperta équipe del Vescovo di Verona, Giuseppe Zenti

Amianto: bonifica pubblica terminata. Ora a rischio i privati, più di 3mila tonnellate solo a Desenzano.

Mito sfatato: la mafia c’è anche nel Nord. Giulfrida di Libera: la cultura come arma antimafiosa.

Storie. Don Luca Nicocelli, il prete dj Una messa rock per l’indimenticato parroco. È accaduto sabato sera a Centenaro, dove ogni anno fedeli e non ricordano il prete fondatore dell’associazione Noi Musica.

L’editoriale. Internauti impauriti dalla realtà La settimana che sta per concludersi è una delle più drammatiche degli ultimi tempi: mariti che uccidono mogli, branchi che uccidono giovani, figli che uccidono genitori. Quasi tutti senza un perché.

 Manerba. La storia di Moustafa, dall’Egitto al Benaco. Protagonista di questa storia è Moustafa Sami. Nato in Egitto nel 1995, Musty, come lo chiamano gli amici, all’età di 15 anni sale da solo a bordo su uno di quei “barconi della speranza”, destinazione Lampedusa.

Salò. “Da sempre sognavo di vivere tra le olive” La storia di Elisa Tonoli, appassionata da sempre di natura e campagna. Una passione che Elisa ha saputo trasformare in professione, è stata infatti assunta dalla cooperativa sociale Onlus L’Albero.


Il gioco LE SIMPATICHE ZAMPETTE. 
Attenti, il voto vale 5 puntiSettimana forse decisiva. La redazione ha deciso di dare una sferzata alla classifica mettendo a disposizione dei lettori un tagliando da ben 5 punti.

 

GardaWeek (edizione veronese) 

 

“L’esorcista – il ritorno”, dalle sale cinematografiche alla quotidianità: l’intervista all’esperta équipe del Vescovo di Verona, Giuseppe Zenti

“Ciao Bepi”, si girano tutti! Da più di 50 anni il 19 marzo il pranzo di Costermano degli omonimi Giuseppe

Mito sfatato: la mafia c’è anche nel Nord. Giulfrida di Libera: la cultura come arma antimafiosa.

Storie. Addio Annibale, una vita spesa nel volontariato

L’ultimo saluto di Lazise ad Annibale Sartori, 91 anni. Un lutto che non è solo dei parenti più stretti ma di tutta la comunità, che perde così uno dei suoi più attivi sostenitori.

L’editoriale.Quando la vita è Facebook La settimana che sta per concludersi è una delle più drammatiche degli ultimi tempi: mariti che uccidono mogli, branchi che uccidono giovani, figli che uccidono genitori. E tutti lo hanno fatto senza un vero perché vagando in una sorta di vuoto cosmico.

Castelnuovo.I 97 anni di Celestina, con 8 figli e 33 pronipotiEcco i numeri fortunati di Celestina Taioli, adorabile nonnina nata il 31 ottobre del 1920, nella contrada “Taioli”. Alla festa di compleanno c’erano anche i 18 nipoti. A raccontare la sua storia è la figlia Angelina Fregata, che abita a Castelnuovo.

Peschiera.Il vicesindaco licenziato: “Sono esterrefatto” Destituito dalla sindaca con effetto immediato, Tiziano Cimarelli ora parla senza filtri: “Allibito dalle dichiarazioni del primo cittadino. Ha impiegato quasi tre anni per capire che non sono idoneo al ruolo di vicesindaco, a suo dire”.

Il gioco LE SIMPATICHE ZAMPETTE.Il vostro voto vale 5 punti. Settimana forse decisiva. La redazione ha deciso di dare una sferzata alla classifica mettendo a disposizione dei lettori un tagliando da ben 5 punti.

 

 

 

 

 

 


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità