Menu
Cerca

Lazise: riemerso dal lago il caccia caduto nel '51

Lazise: riemerso dal lago il caccia caduto nel '51
Cronaca 03 Dicembre 2016 ore 08:41

Era precipitato nel 1951 ad un miglio dalla costa di Lazise, ora dopo oltre mezzo secolo il caccia americano di proprietà dell'Aeronautica militare italiana è stato riportato in superficie. L'intervento di recupero, durato poco più di cinque ore, è stato eseguito dai sommozzatori del Gruppo volontari del Garda di Salò, lo stesso che aveva avvistato i resti nel 2013, sotto la supervisione della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio. Mentre a garantire la sicurezza sono state la squadra nautica della Polizia di Stato di Peschiera, la Guardia Costiera e l'idroambulanza della Croce Rossa di Bardolino. Sono stati recuperati l'elica, il motore, la cabina di pilotaggio, le due ali, la coda, i carrelli e una parte di fusoliera.

I resti del P51 Mustang sono stati inviati al parco e museo del volo Volandia di Somma Lombardo, che non ha mai nascosto il suo interesse per l'aereo, che provvederà alla ricostruzione del mezzo e alla sua esposizione.


Necrologie