Cronaca
valsabbia

Lavoro nero e videosorveglianza irregolare: multata un'attività

Un'operazione che rientra in un più ampio servizio straordinario di controllo della provincia, anche con l'utilizzo dei reparti speciali

Lavoro nero e videosorveglianza irregolare: multata un'attività
Esine Pubblicazione:

Lavoro nero, videosorveglianza irregolare e altri illeciti. E' quanto riscontrato dai carabinieri del Nil di Brescia e della compagnia di Breno in un'attività di Esine durante alcune verifiche sul territorio. Un'operazione che rientra in un più ampio servizio straordinario di controllo della provincia, anche con l'utilizzo dei reparti speciali,  al fine di garantire la sicurezza di turisti e cittadini che affluiscono numerosi in città e provincia nel ponte di Ferragosto.

Lavoro nero e videosorveglianza irregolare: multata un'attività

A Esine i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Brescia e della Compagnia di Breno hanno controllato due esercizi pubblici, riscontrando alcune violazioni penali e amministrative: nello specifico nei locali lavorava personale senza regolare contratto e senza formazione professionale, mentre il sistema di videosorveglianza installato mancava di regolare autorizzazione. Inoltre, i carabinieri hanno registrato anche alcune lacune in termini di salute e sicurezza sul lavoro. Una delle due attività è stata sospesa: inoltre sono state elevate sanzioni amministrative per 8.600 euro e sanzioni penali per 28.000 euro circa.

I controlli a Brescia e in Valsabbia

Numerosi anche i controlli nel capoluogo (servizi preventivi sia nei pressi della stazione ferroviaria, sia dei parchi cittadini) e in vari comuni della val Sabbia, dove è stato svolto un ampio servizio mirato a garantire la sicurezza stradale e il rispetto delle norme del codice della strada. Complessivamente sono state identificate 217 persone e 71 autovetture.

WhatsApp Image 2023-08-12 at 11.09.48 - Copia
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2023-08-12 at 11.09.47
Foto 2 di 2
Seguici sui nostri canali