L'Avis di Chiari ha premiato i suoi donatori migliori

Ieri sera, al salone Marchetti, la cerimonia di consegna degli attestati di merito.

L'Avis di Chiari ha premiato i suoi donatori migliori
Bassa, 24 Febbraio 2019 ore 08:59

L'Avis di Chiari ha premiato i suoi donatori migliori. Ieri sera, al salone Marchetti, la cerimonia di consegna degli attestati di merito.

L'Avis di Chiari ha premiato i suoi donatori migliori

Prima le relazioni dell'anno passato e i progetti per quello futuro, poi la consegna dei riconoscimenti ai donatori migliori anche se, già solo il fatto di effettuare un'unica donazione resta un regalo magnifico. L'Avis, presieduta da Francesco Begni, si è ritrovata con tutto il suo Direttivo e con i donatori al salone Marchetti. Alla cerimonia erano presenti anche la dottoressa Chiara Grassini, il segretario regionale Luigi Spada e il vicesindaco Maurizio Libretti. Si è partiti dalle 7 donazioni, per arrivare alle 150 e oltre. Poi, in conclusione, sono stati consegnati i regali a chi si è particolarmente distinto e a chi si è congedato quest'anno. E' stata una serata emozionante e non è mancato nemmeno un piccolo buffet per tutti i presenti, ma uno resta l'obiettivo di questo gruppo, il più grande della città, far passare il messaggio che quella dell'Avis è una famiglia e solo insieme si possono salvare vite umane.

9 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie