Cronaca
Sirmione

L'assessore a Lavori pubblici e Ambiente si dimette, il rammarico del sindaco

Motivazioni di natura personale per Maurizio Ferrari, a cui si aggiungono impegni di natura lavorativa.

L'assessore a Lavori pubblici e Ambiente si dimette, il rammarico del sindaco
Cronaca Garda, 30 Dicembre 2021 ore 13:44

Si dimette dall'incarico di consigliere e assessore comunale Maurizio Ferrari con delega ai Lavori pubblici e Ambiente.

Una percorso lungo oltre 20 anni

Sono motivazioni di natura personale ai quali si aggiungono impegni lavorativi quelle che hanno spinto Ferrari a compiere questa scelta.

"In primis ringrazio lei signor sindaco per la fiducia accordata, i signori consiglieri comunali e gli assessori, ringrazio il segretario comunale e di cuore le P.O del comune di Sirmione e tutto il personale stesso. In modo particolare l'ingegner Cordini ed il personale dell'ufficio Lavori Pubblici che, unitamente e con spirito familiare han permesso di raggiungere risultati che han elevato la qualità del territorio sirmionese. Con affetto, voglio ringraziare il personale ed i suoi vertici della Sirmione Servizi, della quale, ricordo con gioia di essere stato il primo Amministratore. Ringrazio il personale della farmacia comunale e di Acque Bresciane presenti sul territorio, le Commissioni e di tutti coloro che costantemente e giornalmente operano col loro impegno a creare le migliori condizioni di vita, per residenti e non, sul nostro territorio. Dopo 26 anni, inizialmente da consigliere di minoranza poi da sindaco e da assessore, chiudo anzitempo la mia esperienza amministrativa, con la consapevolezza di deludere chi mi ha votato ma di aver dato tutto il meglio che potevo per il nostro comune".

 

Le parole del sindaco Luisa Lavelli

"Accolgo le motivazioni personali comunicate dall’assessore Ferrari, con grande rammarico da parte mia e di tutta la squadra - ha confessato -  Lungo è il percorso fatto insieme, che ci ha visto assumere ruoli diversi a partire dal 1999, quando “Vivere Sirmione” avviò il grande progetto per la nostra comunità. Tante sono le cose che in questi lunghi anni abbiamo condiviso e moltissime le iniziative e le opere che abbiamo realizzato. Il passaggio di testimone che ha visto susseguirsi come sindaco Maurizio Ferrari, Alessandro Mattinzoli ed ora Luisa Lavelli è il simbolo del profondo legame e della grande condivisione che da sempre unisce il nostro gruppo, fondato su una sincera amicizia e sulla grande passione per Sirmione.Il tempo poi naturalmente porta con sé ed induce anche cambiamenti, orientando di conseguenza le scelte individuali delle persone, che cogliamo ed accogliamo. Un profondo ringraziamento da parte mia e di tutta la squadra va a Maurizio Ferrari, per il lavoro svolto in questi anni. Forti del bagaglio di esperienza maturato, “Vivere Sirmione” lavora intensamente per nuovi e qualificanti progetti al servizio della nostra comunità, sui quali ci incontreremo presto".

Necrologie