Cronaca

L'appello di Franzoni, sfrattato vive per strada

L'appello di Franzoni, sfrattato vive per strada
Cronaca Montichiari, 21 Luglio 2017 ore 12:13

"Tra affitto e bollette dovevo versare almeno 200 euro al mese. Ho chiesto, senza risultati, di diminuire il canone di affitto dell'Aler".

Da qui parte lo sfogo di Angelo Franzoni, che dal 29 giugno è costretto a vivere per strada, in un piccolo rifugio nei pressi dell'ex polveriera a Ghedi.

Il suo appello è per il cane, ora rinchiuso in canile.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL NOSTRO SETTIMANALE IN EDICOLA.


Necrologie