TEORIA E IRONIA

L’Apocalisse è arrivata: profezia Maya o fake news?

Secondo gli esperti, il calendario degli antichi aveva previsto la fine del mondo nel 2012. Nel frattempo è spuntata una nuova teoria.

L’Apocalisse è arrivata: profezia Maya o fake news?
21 Giugno 2020 ore 10:34

L’Apocalisse è arrivata: profezia Maya o fake news? Ecco il significato che si nasconde dietro la data di oggi, 21 giugno 2020.

L’Apocalisse è arrivata: profezia Maya o fake news?

Quando il solstizio d’estate, un’eclissi solare anulare e una profezia Maya s’incontrano lo stesso giorno…
Potrebbe sembrare la premessa di un’esilarante barzelletta a sfondo astronomico, invece si tratta di una curiosa coincidenza che ha scatenato gli appassionati di previsioni e sincronicità.

Teorie

Secondo il calendario Maya il mondo sarebbe dovuto finire ormai nel lontano 21 dicembre 2012. Come risaputo, nulla accadde in quella data, ma le possibilità che quel presagio si avverasse furono ricondotte a una nuova giornata: il 21 giugno 2020.

Pare ci fu un errore nella lettura del calendario da parte degli esperti, poiché i giorni gregoriani sono differenti da quelli giuliani. Rivalutando le basi su cui si fondano i due diversi modi di calcolare la ciclicità del tempo, l’effettiva data dell’Apocalisse sarebbe ricaduta proprio sulla giornata di oggi.

Ma quanto c’è di vero in questa riformulazione?
Secondo diversi astronomi, tra cui Phil Plait, nulla.
Anche perché la precedente teoria, attribuita a un ricercatore dell’Università del Tennessee, pare fosse stata creata su basi alquanto instabili.

Ai tempi, infatti, lo stesso studioso aveva pubblicato un post su Twitter a riguardo, ma tweet e profili Social scomparirono nel nulla. Oggi, invece, non si riesce a risalire all’autore del “ricalcolo”.
Che si tratti, quindi, di una mossa creata a tavolino per muovere la curiosità dei più?

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia