Menu
Cerca

L’amore oltre la malattia, la storia di Claudio e Alida

L’amore oltre la malattia, la storia di Claudio e Alida
Cronaca 18 Settembre 2016 ore 12:37

Una storia a lieto fine, una storia d’amore e di coraggio, una coppia che nemmeno la malattia è riuscita a dividere: Claudio Mantovani e Alida Marchetti sono sposati da 44 anni, sono una coppia storica di Castel Goffredo e ogni mattina, abbracciati, vanno a far colazione l’uno accanto all’altra sotto i portici in via Roma. Nel 2011 una grave quanto improvvisa emorragia interna si è abbattuta su Claudio rischiando di strapparlo dalle braccia di Alida. Emorragia cerebellare, ovvero che colpisce il cervelletto, dovuta ad un picco di alta tensione: questo il verdetto dei medici che non garantirono nulla alla moglie riguardo il futuro del marito. Dopo un intervento molto rischioso e due anni di terapia intensiva, Claudio, è tornato a mangiare, a parlare e a camminare – con l’aiuto di un deambulatore – superando ogni più rosea aspettativa. Lui, 69 anni, e lei, 65, hanno raccontato la loro incredibile storia per noi: « E’ successo tutto la sera del 19 dicembre di 5 anni fa: mio marito stava facendo uscire i gatti al piano di sopra ma non tornava, così sono salita io e l’ho visto in mezzo a una pozza di vomito che lamentava un mal di testa incredibile; poi più nulla. Per fortuna siamo riusciti a prenderlo in tempo e per fortuna, grazie ai medici e alla fantastica tempra di mio marito, tutto è tornato quasi alla normalità.»

Ho cambiato, e di molto, la prospettiva rispetto a quella data: prima pensavo, come tutti, ad accumulare e a metter da parte i soldi; ora ho capito che non conta nulla e che la vita è il dono più prezioso.» Una bella storia che meritava di essere raccontata: un insegnamento d’amore, di coraggio e soprattutto di vita.

In edicola le foto di questa storia lunga storia d’amore, sul numero del 16 settembre


Necrologie