Cronaca
incredibile!

Ladri inseguiti abbandonano l'auto ancora in corsa

Il mezzo è stato intercettato a Concesio

Ladri inseguiti abbandonano l'auto ancora in corsa
Cronaca Valli, 13 Gennaio 2023 ore 15:14

Ladri inseguiti abbandonano l'auto ancora in corsa, trovata all'interno parte della refurtiva.

Ladri inseguiti abbandonano l'auto ancora in corsa  con dentro parte della refurtiva

In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino albanese di 44 anni, irregolare sul territorio nazionale,  ritenuto responsabile di aver preso parte a tre furti in altrettante abitazioni di Gardone Val Trompia. I militari, nei giorni scorsi, avevano individuato l’auto a bordo della quale ignoti avevano consumato furti nei territori della Valcamonica, Val Trompia e Franciacorta. I Carabinieri di Breno, dopo aver studiato il modus operandi dei ladri, si mettevano sulle loro tracce decidendo di operare un controllo sull’auto a bordo della quale si muovevano i sospettati.

Hanno cercato di far perdere le loro tracce

Il mezzo è stato intercettato a Concesio. Quando gli occupanti della Fiat Punto si sono resi conto di essere pedinati, hanno cercato di far perdere le loro tracce e hanno imboccato la strada provinciale 510 in direzione di Iseo, abbandonando l’auto ancora in corsa e salendo sul tetto di una ditta nei campi limitrofi. Uno dei due ladri è stato raggiunto e bloccato dai Carabinieri; il 44enne ha provato ad aggredire i militari ma è stato contenuto e arrestato. All’interno dell’auto abbandonata sulla provinciale è stata recuperata gran parte della refurtiva rubata in due abitazioni di Gardone Val Trompia,  oltre a guanti, torce e varie attrezzi da scasso. L’arrestato, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato portato in carcere a Brescia. Nel 2021 era stato espulso dal territorio nazionale a seguito di una condanna ad alcuni anni di reclusione per i reati di furto e ricettazione.

Il fatto è emerso nella giornata di giovedì 12 gennaio 2023, quando i Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei furti in abitazione, con l’obiettivo principale di individuare soggetti resisi responsabili di reati nel territorio della provincia di Brescia.

 

 

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie