Cronaca

Ladri in azione Attenti all'ora legale

Hanno colpito abitazioni, ditte ed esercizi. Luce accesa o televisione possono fare da deterrente

Ladri in azione Attenti all'ora legale
Cronaca Sebino e Franciacorta, 01 Novembre 2017 ore 19:25

Ladri in azione Attenti all'ora legale. Coccaglio e Cologne sono stati colpiti da una raffica di furti tra mercoledì e venerdì notte. Ma ora, con le giornate più brevi, incrementano anche i saccheggi. Come scoraggiare i malviventi?

Ladri in azione Attenti all'ora legale

I ladri sono tornati a colpire abitazioni private, esercizi pubblici, locali e aziende. Da mercoledì a venerdì scorso hanno messo a segno diversi furti in Franciacorta e in sole due notti tra Coccaglio e Cologne hanno rubato ben quattro volte.
Complice l’ora legale in vigore da domenica, con il buio il raggio d’azione dei malviventi si sta allargando e, se non si fa attenzione, si rischia di trovare brutte sorprese al rientro in casa.

Trafugati piastre e prodotti per i capelli dal parrucchiere

A Coccaglio è stato preso di mira un parrucchiere in via Benefattori. I ladri si sono introdotti nel salone nella notte fra mercoledì e giovedì e si sono portati via un Ipad, alcune piastre per i capelli e alcuni prodotti per l’hair style, probabilmente da rivendere al mercato nero.

Per entrare nel magazzino di due ditte hanno bucato il muro

Sempre a Coccaglio, sul confine con la vicina Cologne, sono state prese d’assalto due ditte. I malviventi hanno fatto un buco nel muro di mattoni del magazzino, sono entrati nell’azienda e si sono portati via alcune cassette contenenti del ferro.
L’allarme non è scattato e i ladri hanno potuto agire indisturbati dall’orario di chiusura fino alle prime luci dell’alba. Hanno sfruttato le tenebre e sono entrati in azione. Essendo zona industriale, poi, nessuo ha sentito i rumori dei colpi sferrati al muro.

A Cologne hanno rubato le chiavi e se ne sono andati in auto

A Cologne, invece, hanno colpito la notte seguente, fra giovedì e venerdì. Adocchiate due macchine di valore parcheggiate fuori da un quartiere residenziale, è scattato il piano per impossessarsi delle chiavi e scappare direttamente a bordo del mezzo rubato.
Prima i malviventi hanno atteso che i proprietari delle vetture tornassero a casa per capire in quale abitazione entrare, poi hanno atteso la notte e che le luci nell’abitazione fossero spente. Infine, facendo un buco nel vetro della portafinestra, si sono aperti la via per il soggiorno e, mentre i colognesi dormivano, si sono portati via chiavi e macchine.
C'è qualche deterrente per tenerli lontani?

Il vademecum e i dettagli del servizio sul Chiariweek in edicola venerdì.

Seguici sui nostri canali
Necrologie