Cronaca
Furti

Ladri di gomme scappano con 5mila euro di bottino

I carabinieri della Compagnia di Desenzano hanno acquisito i filmati della videosorveglianza privata per provare a risalire agli autori del furto.

Ladri di gomme scappano con 5mila euro di bottino
Cronaca Montichiari, 17 Dicembre 2021 ore 11:58

Non si placa l’ondata di furti in provincia di Brescia.

Nel buio della notte

Nel periodo fisiologicamente più delicato, dove ogni anno si moltiplicano le razzie nelle abitazioni e in alcuni negozi poco prima dell’arrivo del Natale, questa volta i ladri hanno preso di mira un gommista che si trova in Fascia d'Oro, al confine tra Montichiari e Castenedolo. I malviventi, che come in circostanze del genere, avevano preso di mira il capannone da qualche giorno, sono entrati in azione la scorsa settimana approfittando del buio della notte. Così si sono fatti strada all’interno del capannone danneggiando un muro del locale. Poi, nel momento in cui è scattato l’allarme, hanno preso letteralmente a martellate l’impianto elettrico. A questo punto, per paura che nel giro di qualche minuto potessero arrivare in Fascia d’Oro sia le forze dell’ordine che il gommista, i ladri hanno caricato su un furgoncino tutte le gomme che sono riusciti a portare via.

Non si tratta di un caso isolato

Si tratterebbe di un bottino di circa 5 mila euro. Poi si sono dileguati per le strade della Fascia d'Oro, facendo perdere le proprie tracce. Così nel capannone di Montichiari sono arrivati, in breve tempo, sia le forze dell’ordine che il titolare dell’officina. Quest’ultimo non ha potuto fare altro che prendere atto del furto subito e anche dei danni provocati dai ladri per fare irruzione nel capannone. Nel frattempo i carabinieri della Compagnia di Desenzano hanno acquisito i filmati della videosorveglianza privata per provare a risalire agli autori del furto. Del resto gli occhi elettronici avrebbero immortalato i responsabili del furto di gomme, intenti a danneggiare il locale e rubare. Si tratta del secondo furto, nel giro di qualche giorno, messo a segno nei confronti di un’attività della zona. La settimana precedente era toccato a un vivaio di via San Giovanni a Vighizzolo, dove i ladri erano riusciti a portare via una buona quantità di piante tra stelle di Natale, orchidee e altre essenze arboree. Poi erano fuggiti tra i campi al confine tra la frazione di Vighizzolo e quella di Calcinatello. Come è già avvenuto nel recente passato, considerando che questo vivaio ha subito diversi furti di piante.

L'ARTICOLO COMPLETO NEL NUMERO DI MONTICHIARIWEEK/GARDAWEEK IN EDICOLA DA VENERDI 17 DICEMBRE.

Necrologie