Cronaca

La truffa del finto avvocato bussa alle porte di Manerbio

La vittima, questa volta, non è cascata nel tranello.

La truffa del finto avvocato bussa alle porte di Manerbio
Cronaca Bassa, 24 Maggio 2019 ore 10:00

La truffa del finto avvocato bussa alle porte di Manerbio: questa volta, però, la vittima l'ha scampata.

La truffa

«Suo figlio ha causato un incidente, è in caserma e rischia il carcere: deve pagare la cauzione». Da un lato del telefono un sedicente avvocato; dall’altro, nei panni della vittima, un familiare (solitamente un anziano) che non sempre riconosce l’odore della truffa. Questa volta è andata per il meglio e l’inganno è stato smascherato in tempo. Per i cittadini però rimane l’allerta: la truffa della finta emergenza è tornata a squillare nelle case della città.

L'articolo completo sul Manerbio Week in edicola da venerdì 24 maggio.

TORNA ALLA HOME PAGE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie