Menu
Cerca
TRAVAGLIATO

La start up Hero Mechatronics ha creato l’armadio che sanifica i camici in 30 secondi

L'obiettivo: diminuire le voci di spesa delle persone impegnate nella battaglia Covid.

La start up Hero Mechatronics ha creato l’armadio che sanifica i camici in 30 secondi
Cronaca Bassa, 14 Marzo 2021 ore 08:19

Il macchinario funziona grazie a un micro controllore e agisce mettendo in azione la frequenza UVC.

La start up Hero Mechatronics ha creato l’armadio che sanifica i camici in 30 secondi

di Valentina Pitozzi

Nata nel 2018, la start up travagliatese Hero Mechatronics ha già sviluppato un progetto destinato a cambiare il settore della sanificazione: l’armadio sanificatore Hero Sani One.

In soli 30 secondi grazie al rivoluzionario sistema installato è in grado di sanificare aria e camici, garantendo a chi adotta il dispositivo maggiore sicurezza, igiene e risparmio nell’immediato.

A spiegare il cuore dell’idea l’ingegnere Flavio Faustini, che ha curato ogni fase della progettazione e della realizzazione.

“Il macchinario funziona grazie a un micro controllore di nome Hero Core che abbiamo brevettato prima della pandemia – ha illustrato – Ha infinite applicazioni, dai camion rifiuti ai bed & breakfast dove già viene installato; per questo abbiamo venduto alcune unità ad altri inventori”.

L’obiettivo per Faustini e il collega Andrea, co-fondatore dell’azienda, con il materializzarsi dell’epidemia è stato di diminuire le voci di spesa delle persone impegnate nella battaglia Covid.

“Si trattava dell’investimento più ingente oltre all’acquisto di maschere e camici, che a seconda dell’andamento del mercato oscillano tra i 15 e i 50 euro – ha proseguito l’ingegnere – È stato motivo di orgoglio per noi proporre l’idea in cui abbiamo sempre creduto, ovvero Hero Code, per un prodotto bello in tutti i sensi e pronto a ridurre sprechi economici e materiali”.

L’innovativo strumento permette quindi di sanificare in tempi rapidissimi e innumerevoli volte i camici medici: basta appendere l’indumento all’interno dell’armadio, chiuderlo e premere l’avvio attendendo la fine del ciclo. All’interno agisce la frequenza UVC, banda ultravioletta invisibile all’occhio umano e allo stesso tempo potentissima: in massima sicurezza essa agisce disinfettando e sanificando contro i microrganismi nocivi.

Già adottata dalla Protezione Civile di Sarezzo dall’inizio della campagna vaccinale, le richieste da parte delle Amministrazioni e di altri enti sono numerose.
Severata l’efficacia, infatti, anche l’Asst Brescia si è mostrata interessata al dispositivo.

Necrologie