Menu
Cerca

La pizza migliore del mondo

La pizza migliore del mondo
Cronaca 22 Maggio 2017 ore 17:38

La pizza più buona al mondo la impasta un arilicense. Il nuovo campione mondiale di pizza è un marchigiano di adozione arilicense Giorgio Sabbatini, classe 1969, responsabile ricerca e innovazione per il progetto «Pizza in Love It», il primo Experience Store dedicato a promuovere il Made in Italy. Il campionato iridato si è concluso mercoledì scorso alle Fiere di Parma.

E ha premiato la pizza ma anche un progetto nato dall’intuizione imprenditoriale di Marcello Melda, suo attuale amministratore delegato. «Love it» è il primo «experience store» dedicato alla promozione e alla salvaguardia del made in Italy e Marcello ricorsa che all'Expo 2015, in cui sono stati proiettati al mondo, molti mormoravano: «Tanto non aprono» e ora sono qui, a festeggiare il nuovo successo di Giorgio. 

Mozzarella di bufala, pomodoro San Marzano, datterino Igp, pomodorino del Piennolo, datterino, pomodorino di Pachino, pomodoro giallo datterino, Piccadilly, ramato, marinda, perino, basilico. E’ con questi ingredienti che Giorgio ha conquistato il titolo di campione. Già campione mondiale ed europeo di pizza classica, Giorgio si è aggiudicato il gradino più alto del podio, ottenendo il plauso della giuria, con la sua rivisitazione della pizza Margherita dal titolo «10 pomodori interpretati in una Margherita».

LA STORIA COMPLETA SULL'EDIZIONE DI GARDAWEEK IN EDICOLA


Necrologie