Cronaca
Dati positivi

“La Lombardia potrebbe già essere in zona gialla”

Ma non ci sarà alcun “passaggio” fino al 26 aprile, come ha deciso ieri il Governo.

“La Lombardia potrebbe già essere in zona gialla”
Cronaca Brescia, 17 Aprile 2021 ore 08:59

"Dai dati che abbiamo potuto esaminare arrivati da Roma, la Regione Lombardia potrebbe già essere considerata 'zona gialla'. Ad oggi però, come ben sapete, sono presenti dei limiti sul cambiamento delle fasce ma i numeri sono certamente positivi". Sono parole del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

Guidesi: “Un passo avanti”

"Un passo avanti". Questa la reazione dell'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, in merito alle nuove decisioni del Governo in tema di riaperture.

"Un risultato significativo - ha continuato - ottenuto grazie ai nostri appelli al buonsenso che speriamo possa avere un seguito nel breve periodo con un'ulteriore programmazione delle riaperture, in sicurezza, delle attività. In Lombardia c'è voglia di correre e lo stiamo facendo con il Piano vaccinale in base alla dotazione dei vaccini che è, però, ancora insufficiente. Potremmo vaccinare 150mila persone al giorno - ha proseguito l'assessore - e questo significherebbe velocizzare la messa in sicurezza dei lombardi anziani e fragili e un più veloce ritorno al lavoro per tante attività. Adesso attendiamo solamente un'adeguata dotazione vaccinale".

Necrologie