Affondamento

La Guardia Costiera salva sette persone a San Felice del Benaco

Gli uomini della Guardia Costiera sono intervenuti prima che il gozzo in legno affondasse.

La Guardia Costiera salva sette persone a San Felice del Benaco
Garda, 28 Luglio 2020 ore 08:53

La Guardia Costiera ha tratto in salvo nella giornata di ieri (lunedì) sette persone da gozzo che stava affondando.

L’intervento in zona Baia del Vento a San Felice del Benaco

É giunta nel pomeriggio alla Sala Operativa della Guardia Costiera del Lago di Garda, la richiesta di soccorso da parte di sette persone che si trovavano a bordo di un gozzo in legno nelle acque antistanti la Baia del Vento nel litorale del comune di San Felice del Benaco.
A causa della rottura di un manicotto dell’acqua di raffreddamento del motore che stava allagando la sala macchine e del cattivo funzionamento della pompa di sentina, Il natante stava affondando.
La Sala Operativa della Guardia Costiera di Salò, che coordina le attività di soccorso sul Lago di Garda, ha dirottato immediatamente il Battello Pneumatico GC 058 A, già impegnato in pattugliamento nell’ambito dell’operazione Lago Sicuro, verso il gozzo.
Dopo pochi minuti dalla richiesta di soccorso, quattro dei sette occupanti sono stati presi a bordo dell’unità della Guardia Costiera mentre il natante è stato scortato verso un sicuro ormeggio. Qui sono state eseguite le opportune verifiche del caso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia