Adro

La Franciacorta piange Marcello Monzio Compagnoni

E' morto improvvisamente, a soli 54 anni, stroncato da un malore.

La Franciacorta piange Marcello Monzio Compagnoni
Cronaca Sebino e Franciacorta, 29 Dicembre 2020 ore 20:08

La notizia della sua improvvisa scomparsa è stata accolta con sgomento in Franciacorta, la terra in cui si era trasferito dalla bergamasca per inseguire la sua passione: la viticoltura. Si è spento a soli 54 anni Marcello Monzio Compagnoni, fondatore dell'omonima azienda agricola di Adro.

La Franciacorta piange Monzio Compagnoni

Nato a Treviglio, Marcello aveva iniziato l'attività vitivinicola a Cenate Sotto, nella Bergamasca, per poi trasferirsi in Franciacorta, ad Adro, dove aveva dato vita all'azienda agricola Monzio Compagnoni. Una cantina incastonata tra le splendide colline della Franciacorta, in un cascinale del Quattrocento, che in oltre trent'anni è diventata una grande realtà vitivinicola attraverso lo studio, l'esperienza, la passione e la mentalità moderna e pragmatica del suo fondatore. Martedì 29 dicembre il 54enne è stato stroncato improvvisamente da un malore: una scomparsa prematura che lascia un grande vuoto nel mondo vitivinicolo bresciano e bergamasco.

I funerali

I funerali del noto imprenditore saranno celebrati giovedì 31 dicembre alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Cenate Sotto, in provincia di Bergamo, partendo dall'abitazione di via Nigoline ad Adro. Marcello Monzio Compagnoni lascia nel dolore i fratelli Elisabetta, Giovanni ed Eugenio, i nipoti e tutti i suoi cari.

Necrologie