La CRI in prima linea sul tema della sicurezza stradale

Sabato 18 e domenica 19 presso il centro commerciale "Il Leone" di Lonato

La CRI in prima linea sul tema della sicurezza stradale
Garda, 16 Novembre 2017 ore 15:05

La Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere in prima linea sul tema della sicurezza stradale.

L'appuntamento

Sabato 18 e domenica 19 novembre il gruppo della Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere organizza presso il centro commerciale "Il Leone Shopping Center" di Lonato dalle ore 10 alle 20, un evento che fa capo alla campagna "Fai strada alla vita-Usa la mente, guida responsabilmente", ideata nel 2014 proprio dai ragazzi della Croce Rossa Italiana di Castiglione. L'obiettivo è quello di far prevenzione e sopratutto di sensibilizzare i più giovani sul tema della sicurezza alla guida.

Nel dettaglio

Durante queste due giornate, grandi e piccoli saranno coinvolti in attività di gioco e formazione in cui potranno affrontare i temi della sicurezza sulla strada. I bambini verranno condotti in un mini percorso stradale, che compieranno in bicicletta o monopattino, per apprendere a riconoscere, seguiti da operatori, la segnaletica e i comportamenti corretti da tenere in strada. I giovani e gli adulti, invece, potranno rispondere ad un questionario per mettere alla prova la loro conoscenza sui rischi che comportano l’assunzione di abitudini scorrette alla guida, in particolare alcol e droghe.

Simulazioni

Adulti e ragazzi verranno anche chiamati a svolgere normali attività della vita quotidiana, indossando degli occhiali speciali che simulano diversi gradi di stato di ebbrezza. Sarà inoltre disponibile anche un’automobile- simulatore: le persone ascolteranno al suo interno delle tracce audio, che simulano un normale sabato sera fra amici che rientrano dopo la discoteca, ma chi si mette alla guida del mezzo è ubriaco. Il percorso sensoriale procede poi all'esterno, con l’allestimento di un incidente stradale dove verranno mostrate le prime tecniche di soccorso.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie