Lutto

La comunità di Palazzolo piange un grande imprenditore

Giovanni Cartabbia, fondatore della storica Macpi, si è spento a 87 anni: venerdì i funerali.

La comunità di Palazzolo piange un grande imprenditore
Sebino e Franciacorta, 24 Settembre 2020 ore 12:41

Giovanni Cartabbia, classe 1932, si è spento ieri.

La comunità di Palazzolo piange un grande imprenditore

“E’ stato un grande punto di riferimento per tutti noi, sia sul lavoro sia nella vita di tutti i giorni”, queste le parole della nipote Eleonora Cartabbia, che lavora nell’azienda di via Piantada. Un’azienda leader in tutto il mondo nella produzione di macchinari d’avanguardia per l’industria dell’abbigliamento. Originario di Milano, Cartabbia nel 1961 aveva aperto l’azienda nel milanese con il socio Luciano Sardini, venuto a mancare pochi mesi fa. Nel 1964 si era trasferito a Palazzolo e per anni l’azienda si era fusa con la Bordogna. Un legame lavorativo, ma anche familiare, visto che la moglie di Cartabbia, Ada è la sorella del compianto Tullio Bordogna.

Il funerale

Cartabbia e la moglie abitavano a Sarnico, ma il funerale verrà celebrato domani, venerdì, alle 16 nella chiesa parrocchiale di Palazzolo. Giovanni Cartabbia lascia la moglie, i figli Paolo ed Elena, i nipoti Eleonora, Enrico, Beatrice ed Edoardo. Cartabbia lascia un grande vuoto nella sua famiglia, ma anche tra tanti dipendenti (ed ex dipendenti), molto legati all’imprenditore.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia