Offlaga

La camminata si trasforma in un incubo, giovane ferita da un cacciatore

Una giovane, che era insieme al padre, è stata colpita dai pallini di un fucile mentre era in campagna.

La camminata si trasforma in un incubo, giovane ferita da un cacciatore
Bassa, 06 Novembre 2020 ore 18:16

La camminata si trasforma in un incubo, giovane ferita da un cacciatore

Colpita da un cacciatore mentre passeggia

Passeggia nei campi e viene impallinata dai cacciatori. E’ quello che è accaduto a D.B. , una giovane di Offlaga, sulla strada campestre che da Offlaga conduce alla cascina Mirandola. Stava passeggiando col padre quando, attraverso la coltre di nebbia, ha sentito degli spari e l’abbaiare dei cani da caccia. Certo non immaginava che da lì a pochi istanti si sarebbe trovata con un un pallino del fucile conficcato nel dorso della mano.
«Siamo stati raggiunti da una rosa di pallini e d’istinto ci siamo girati per proteggerci il volto – ha raccontato – Io ho alzato la mano che è stata colpita e ho iniziato a sanguinare». I cacciatori si sono dileguati nella nebbia senza farsi riconoscere.

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da ieri, venerdì 6 novembre.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia