Menu
Cerca
Capriolo

La banda del buco in azione al bar del distributore

Tra sigarette e soldi in contanti un bottino di circa 20mila euro. La rabbia del titolare.

La banda del buco in azione al bar del distributore
Cronaca Sebino e Franciacorta, 26 Ottobre 2020 ore 21:15

Il fatto è avvenuto nel fine settimana a Capriolo. Un colpo da circa 20mila euro tra sigarette e contanti.

La banda del buco in azione al bar del distributore

Il colpo è avvenuto nel cuore della notte all’interno del bar del distributore Eni, situato sulla strada provinciale. Un colpo studiato nei minimi dettagli. I malviventi, infatti, sapevano molto bene come entrare inazione e dove colpire. “Sono entrati dal retro – ha commentato il titolare Luigi Bino, che gestisce l’attività dal 2002 – Hanno fatto scattare l’allarme perimetrale. Sabato sera siamo andati sul posto, ma non abbiamo visto nulla. C’era buio”. Ma non solo, i delinquenti hanno studiato il piano nel dettaglio e sono riusciti a non dare nell’occhio. Come? Cambiando la serratura dell’inferriata della porta situata sul retro. Una volta dentro hanno sfondato il muro e hanno devastato l’ufficio, rubando soldi e sigarette per 20mila euro. Indagano i carabinieri di Capriolo.

Un colpo che per certi versi ricorda due furti molti diversi tra loro: uno avvenuto a Palazzolo e l’altro a Capriolo un mese fa.

Ulteriori dettagli sul numero di ChiariWeek in edicola da venerdì 30 ottobre.

 

 

Necrologie