pirata della strada

Investe un 39enne in bicicletta e scappa: indagini in corso a Comezzano

Gli agenti della Stradale di Iseo, in collaborazione con la Locale di Comezzano, stanno analizzando i video delle telecamere per risalire all'investitore.

Investe un 39enne in bicicletta e scappa: indagini in corso a Comezzano
Bassa, 25 Marzo 2020 ore 10:40

L’incidente è avvenuto alle 19.48 di ieri sera, martedì, in via Breda, nei campi che separano Comezzano da Corzano.

Investe un 39enne in bicicletta e scappa: indagini in corso

Stanno visionando le registrazioni delle telecamere di sorveglianza delle aziende limitrofe al luogo dell’incidente e dei varchi dei paesi per risalire all’autista che ieri sera ha investito un 39enne di origini indiane che stava pedalando verso casa dopo essere uscito dalla stalla in cui lavora.

La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 19.48 da via Breda e la missione dei soccorritori è partita in codice rosso. Sul posto si sono precipitati i volontari con l’ambulanza e un’auto medica. Allestata anche la Polstrada di Iseo, che si sta occuapando di risalire all’investitore attraverso i video. Stando alle prime indiscrezioni l’auto sarebbe una Ford.

Il 39enne era in sella alla sua bicicletta con il faro accesso e indosso il giubbino catarifrangente quando, lungo la strada che corre fra i campi, è stato travolto. A chiamare i soccorsi un secondo autista che lo ha visto in terra e si è fermato per aiutarlo. L’uomo è stato portato al Civile in codice giallo per le cure del caso, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia