Menu
Cerca
Garda

Interventi di messa in sicurezza dei reticoli idrici minori a San Felice del Benaco

Le operazioni sono state rese possibili anche grazie ai finanziamenti a fondo perduto ottenuti da Regione Lombardia.

Interventi di messa in sicurezza dei reticoli idrici minori a San Felice del Benaco
Cronaca Garda, 31 Gennaio 2021 ore 12:48

Continua la riqualificazione del reticolo idrico minore a San Felice del Benaco.

Terminata la messa in sicurezza del Rio Cisano

Il lavoro di rimessa in sicurezza di Rio Cisano, iniziato a novembre, è stato terminato in questi giorni. Grazie ad un investimento di 100.000 euro, è stato possibile completare le opere con i materiali e le tecnologie più adatte a questo tipo di interventi.

Abbiamo deciso di realizzare le briglie, che servono a rallentare la velocità dell’acqua, in legno di larice e pietrame, per una scelta più ecologica rispetto al materiale cementizio - ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Bruno Baldo -  A questo si aggiunge la manutenzione delle sponde intorno al letto del rio, con una massicciata che rafforza gli argini, là dove l’acqua aveva eroso il terreno e metteva a rischio la viabilità della strada che da Portese porta a Salò.

Nuove risorse

San Felice si è aggiudicato due bandi per un valore complessivo di oltre 80.000 euro che saranno utilizzati per i lavori riguardanti i reticoli idrici minori di Rio Valle Selva, Rio Michelino e Rio Navenago. I lavori prenderanno vita nel corso del 2021. Continua così l’opera di messa in sicurezza del territorio da parte dell’Amministrazione, che ha scelto di dare assoluta priorità alle opere utili e lungimiranti. È importante sottolineare anche quanto questo sia possibile senza gravare eccessivamente sulle casse comunali, grazie ad una politica di costante partecipazione ai bandi per finanziamenti a fondo perduto, con progetti di qualità.

 

Necrologie