Menu
Cerca

Insulti razzisti dalla tribuna: 10 giornate al capitano della Pro Desenzano

Insulti razzisti dalla tribuna: 10 giornate al capitano della Pro Desenzano
Cronaca 19 Gennaio 2017 ore 20:27

"Frasi discriminatorie dagli spalti nei confronti di due calciatori della squadra avversaria".

Pessimo episodio a Desenzano nel corso della partita fra Pro Desenzano e Dak. 

Un gruppo di sostenitori della squadra di casa, fra cui il capitano Lorenzo Bignotti, in tribuna per l'occasione e "personalmente riconosciuto dal direttore di gara", ha insultato "urlando frasi discriminatorie dal 10° del primo tempo fino al termine della partita" due giocatori della squadra avversaria. "Frasi incitanti alla violenza e discriminatorie nei confronti di due calciatori avversari in particolare quando questi transitavano nelle vicinanze".

Il giudice sportivo ha emesso oggi il comunicato ufficiale con il quale ha comminato una gara a porte chiuse per la Pro Desenzano e 10 giornate di squalifica per il capitano Bignotti. Un giocatore di grande esperienza e da sempre considerato la guida carismatica della formazione che ha ottenuto una strepitosa promozione nell'ultima annata.

La Pro Desenzano potrà presentare ricorso. 


Necrologie