CODICE ROSSO

Infortunio sul lavoro a Cazzago San Martino: 24 enne in terapia intensiva

È avvenuto ieri sera intorno alle 20.30. Allertati l'Asst della Franciacorta, i Vigili del fuoco di Brescia e i Carabinieri di Gardone Val Trompia.

Infortunio sul lavoro a Cazzago San Martino: 24 enne in terapia intensiva
Sebino e Franciacorta, 29 Luglio 2020 ore 08:30

Infortunio sul lavoro a Cazzago San Martino: 24 enne in terapia intensiva. È accaduto all’interno della cava Gatti, in via Caduti.

Infortunio sul lavoro a Cazzago San Martino: 24 enne in terapia intensiva

È stato colpito al petto dal tappo di un macchinario per la lavorazione del bitume ed è stato ricoverato in gravi condizioni  all’ospedale Civile di Brescia.
Vittima un operaio 24enne residente in Valle Camonica, che stava lavorando  alla cava Gatti in via Caduti, nella frazione Pedrocca di Cazzago San Martino, gestita dalla ditta Giudici Spa, che ha iniziato la propria attività puntando sulle pavimentazioni stradali bituminose, ma che poi ha ampliato  il proprio campo d’azione in molteplici settori delle costruzioni civili e  industriali, sia pubbliche sia private.

La dinamica

L’incidente è avvenuto ieri sera, martedì 28 luglio, intorno alle 20.30. Il giovane stava lavorando quando, improvvisamente,  il tappo che regola la pressione del macchinario sul quale stava operando è saltato, colpendolo con violenza al torace. I colleghi hanno immediatamente dato l’allarme: sul posto, in codice rosso, un’ambulanza della Croce azzurra di Travagliato e un’automedica. Il 24enne è stato trasportato d’urgenza agli Spedali Civili di Brescia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita.
Sul luogo dell’incidente, come da prassi, si sono portati anche i carabinieri,  i Vigili del fuoco e il personale di Ats che si occupa degli infortuni sul lavoro, cui spetteranno le verifiche e i controlli sul corretto funzionamento del macchinario per per cercare di stabilire le cause dell’incidente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia