Cronaca
Rudiano

Incivile tradito da scontrini e ricette mediche

Gli agenti della Locale di Rudiano hanno rintracciato un cittadino di Lograto che aveva abbandonato rifiuti vicino al fiume

Incivile tradito da scontrini e ricette mediche
Cronaca Bassa, 14 Gennaio 2023 ore 10:00

 

Ha abbandonato i suoi rifiuti a Rudiano, ma non è stato "abbastanza furbo" e gli agenti della Polizia Locale lo hanno beccato.

Incivile tradito da scontrini e ricette mediche

Carta, plastica, scarti di ogni genere, ma anche scontrini di supermercati, ricevute di pagamenti con il bancomat, ricette mediche e ricariche telefoniche. Praticamente un «biglietto da visita» che ha permesso alla Polizia Locale di Rudiano di individuare e rintracciare l’incivile che nei giorni scorsi aveva scaricato diversi sacchi colmi di spazzatura nei verde vicino al fiume Oglio, nei pressi del laghetto.

L'episodio

L’episodio risale a martedì mattina, quando il comandante Mirco Pagani ha ricevuto la segnalazione di un rudianese: l’ennesimo caso di abbandono rifiuti che, come giustizia vuole, si è concluso con una sanzione e una "tirata d’orecchi" all’autore del gesto.
Grazie al supporto dell’operatore ecologico, che ha aperto i sacchi in cerca di elementi utili a rintracciare l’incivile, gli agenti della Municipale sono riusciti a risalire a un cittadino residente a Lograto, che dapprima ha provato a negare: messo di fronte all’evidenza (tutta una serie di carte che riportavano i suoi dati) ha però confessato il gesto. Ora dovrà pagare una multa di 250 euro per abbandono rifiuti e rimuovere immediatamente i sacchi rimasti.

Una nuova vittoria sul fronte dell’inciviltà che Rudiano, grazie alla Polizia Locale, alla vigilanza e alla collaborazione dei cittadini (e in futuro potrebbe arrivare anche nuova videosorveglianza) sta combattendo a spada tratta.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie