Incidente mortale in scooter: il paese piange Antonio Venturelli

Incidente mortale in scooter: il paese piange Antonio Venturelli
Cronaca 28 Luglio 2017 ore 09:05

Un lutto difficile da comprendere, un incidente, un destino che ha colpito un’intera famiglia, un figlio di 22 anni che vede perdere, da un giorno all’altro, il padre, e una moglie che diventa vedova. Una strada battuta e affrontata ogni giorno che d’improvviso si trasforma in una trappola mortale. E’ così che è morto Antonio Venturelli, 56enne di Porto Mantovano, a seguito di un violento scontro contro una vettura guidata da Marco Gavioli, 50enne di Borgo Virgilio.

Il sinistro fatale è avvenuto ieri nel pomeriggio, poco prima delle 18, sulla strada provinciale Cisa, nel centro abitato di Cerese. Stando alle indagini, Venturelli è morto sul colpo.

La dinamica, che è ora al vaglio degli inquirenti, pare evidenziare che l’automobilista provenisse da Mantova. alla guida della sua Citroen Saxo, una volta scattato il verde all’incrocio di via Fratelli Cervi, avrebbe superato due auto per poi cercare di svoltare a sinistra in cerca di parcheggio. Occupando quinidi l’altra corsia, il motociclista che stava soprggiungendo dal lato opposto si sarebbe trovato di fronte l’auto e non avrebbe fatto in tempo a frenare colpendola frontalmente, distruggendo il parabrezza. La sua corsa è finita a pochi metri di distanza.

Sul posto è intervenuta in pochi minuti l’ambulanza, ma per Venturelli non c’era più nulla da fare. Marco Gavioli, invece, rimasto illeso, è stato poi sottoposto all’alcoltest con risultato negativo.

Tanti coloro che sono accorsi sul luogo dell’incidente, tra cui il sindaco Alessandro Beduschi e molti dei colleghi della Zanotti, impresa dove Venturelli lavorava, tutti sotto shock.

Come conseguenza immediata dell’incidente, si sono create code lungo la Cisa, arteria come al solito molto trafficata, in particolare in quel lasso di tempo, con tutti i lavoratori alle prese con il rientro a casa. Con il passare dei minuti, però, la situazione si è normalizzata.


Necrologie