In manette trafficanti di cocaina: sequestrati chili di “polvere”

L'operazione è stata condotta dai Carabinieri della compagnia di Breno, ma la droga è stata rinvenuta a Cazzago San Martino.

In manette trafficanti di cocaina: sequestrati chili di “polvere”
Sebino e Franciacorta, 17 Dicembre 2019 ore 09:11

In manette trafficanti di cocaina: sequestrati chili di “polvere”. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della compagnia di Breno.

In manette trafficanti di cocaina

Nuova operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Breno che negli scorsi giorni hanno tratto in arresto tre soggetti, due uomini di origine albanese, rispettivamente di 37 e 26 anni e una donna 25enne, nata in Bielorussia.

I militari hanno sequestrato complessivamente 1 chilo e mezzo di cocaina, il cui valore si aggira sui 150.000 euro, oltre a 25.000 euro in contanti, rinvenuti a Cazzago San Martino nell’abitazione in uso al 26enne.

Ed è proprio da quest’ultimo che è partita l’attività investigativa dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. Il giovane albanese era solito effettuare consegne di droga a Darfo Boario Terme e in altri vicini comuni della basse valle. E’ stato bloccato mentre rientrava a casa alla guida della sua auto; all’interno del quadro strumenti del cruscotto è stato rinvenuto un panetto di 500 grammi di polvere bianca. Nella sua abitazione e precisamente nell’armadio della camera dei genitori è stata rinvenuta la discreta somma di denaro in contanti.

Sviluppando i contatti dell’arrestato i militari sono giunti all’identificazione di una coppia formata da un cittadino albanese, con precedenti specifici per droga, e da una giovane bielorussa. I due sono stati intercettati a Brescia a bordo di una Ford Focus.Nel bagagliaio dell’utilitaria è stato trovato un sacchetto con mezzo chilo di coca. La restante parte è stata sequestrata all’interno dell’abitazione, poco distante dal luogo in cui erano stati fermati. I tre sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il Giudice del Tribunale di Brescia ha applicato la custodia cautelare solo nei confronti dei due uomini albanesi.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve