Cronaca
Operazione dei Carabinieri

In casa aveva cinque chili e mezzo di cocaina: arrestato

L'uomo è stato fermato a Brescia per un controllo. In tasca aveva seimila euro, in casa, a San Zeno, altri 70mila.

In casa aveva cinque chili e mezzo di cocaina: arrestato
Cronaca Brescia, 04 Febbraio 2022 ore 17:19

I carabinieri di Brescia, nell’ambito di un mirato servizio organizzato per il contrasto alla vendita e all’acquisto di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo di origine albanese, residente a San Zeno, ritenuto il presunto responsabile dei reati di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari hanno fermato l’uomo per un generico controllo, mentre stava percorrendo la via Morelli di Brescia, a bordo della propria autovettura Seat Leon di colore bianco. All'esito della perquisizione  veniva trovato in possesso di una somma contante di seimila euro della quale non era in grado di giustificare la provenienza. I carabinieri pertanto hanno esteso la perquisizione anche all’interno dell’abitazione dell’uomo dove hanno rinvenuto 5,500 kg di cocaina e oltre 70mila euro in contanti. L’arrestato si era da poco trasferito nel capoluogo Lombardo dopo avere vissuto per molti anni a Perugia.

Tutto il materiale e lo stupefacente rinvenuto, veniva sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva tradotto presso la casa circondariale "Nerio Fischione" di Brescia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie