In auto dieci panetti di hashish. Arrestato

In auto dieci panetti di hashish. Arrestato
Cronaca 14 Dicembre 2016 ore 16:31

Nel corso di un pattugliamento eseguito nell’ambito del Dispositivo Permanente di Contrasto ai Traffici Illeciti predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza, nella tarda serata del 13 dicembre 2016 è stato sottoposto a controllo un furgone caratterizzato dalla presenza sui relativi sportelli di scritte pubblicitarie di un’impresa artigiana che transitava nel Comune di Gambellara.

Dai primi accertamenti dei militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Vicenza è emerso che l’automezzo era intestato ad un’azienda di Brescia ed il conducente era un soggetto italiano incensurato residente anch’egli nella provincia bresciana.

Durante il controllo il conducente, nel fornire tanto sterili quanto contraddittorie informazioni circa la sua presenza sul territorio si mostrava particolarmente agitato, ingenerando così sospetto che potesse trasportare qualcosa di illecito. 

Durante la perquisizione dell'autovettura, i militari delle Fiamme Gialle, anche con l’ausilio di un’unità cinofila del Comando Provinciale di Vicenza, occultata sotto il sedile del guidatore è stata rinvenuta una busta di plastica contenente dieci panetti di hashish da un etto ciascuno, per un peso complessivo di circa un chilo di sostanza stupefacente.

I Finanzieri hanno informato il Pubblico Ministero Claudia Brunino e tratto in arresto il soggetto italiano, M.M. di 43 anni, che è stato, quindi, condotto presso la Casa Circondariale San Pio X di Vicenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


Necrologie