Cronaca
IL CASO

Imbraccia il fucile e spara a un cane, denunciato un azzanese

La giustificazione dell'uomo, che ha detto di voler difendere il suo pollaio, non ha retto dinnanzi ai Carabinieri. L'arma è stata sequestrata e il cittadino dovrà rispondere di maltrattamenti contro gli animali.

Imbraccia il fucile e spara a un cane, denunciato un azzanese
Cronaca Bassa, 23 Marzo 2021 ore 14:01

Imbraccia il fucile e spara a un cane che si era introdotto nella sua proprietà. Per questo un cittadino di Azzano Mella dovrà ora rispondere davanti al giudice di maltrattamento di animali.

Imbraccia il fucile e spara a un cane

L'ennesima storia di crudeltà nei confronti degli animali. I carabinieri della Radiomobile di Verolanuova ieri notte, mentre stavano effettuando un posto controllo in paese, hanno sentito il rumore di due colpi d'arma da fuoco, esplosi nelle vicinanze. A seguito delle ricerche i milutari hanno trovato un cane, un pastore tedesco, che presentava ferite compatibili con quelle prodotte da un arma da caccia.  Preoccupavano delle condizioni dell’animale, i militari hanno subito allertato un veterinario dell’Ats che giunto sul posto ha prestato le prime cure e rintracciava mediante microchip il proprietario: il cane, di nome "Stella", è stato quindi restituito al suo padrone che lo ha portato in una clinica dove è stato operato. Fortunatamente l'intervento ha avuto successo, il pastore tedesco si è ripreso e sembra stare bene.

Denunciato per maltrattamento di animali

Questa mattina i Carabinieri si sono rimessi all'opera per rintracciare il colpevole. Gli accertamenti sono ripartiti da dove “Stella” è stata soccorsa e in breve tempo i militari sono riusciti a attribuire la responsabilità dell’evento ad un residente nelle vicinanze che possedeva armi compatibili con le ferite riportate del cane. Messo alle strette l’azzanese si giustificava riferendo che aveva solo difeso il suo pollaio. La versione data dall’uomo comunque non giustifica l’uso dell’arma che veniva sequestrata unitamente al ritiro del titolo di porto d'armi uso caccia ed ad ulteriore fucile detenuto. L’uomo ora dovrà rispondere davanti al giudice di maltrattamento di animali.

Necrologie