una comunicazione molto gradita

Il sindaco toglie le tasse comunali a commercianti e imprese

E' successo a Pontoglio e si tratta di un aiuto valido fino a sei mesi.

Il sindaco toglie le tasse comunali a commercianti e imprese
Brescia, 30 Aprile 2020 ore 14:53

Il sindaco toglie le tasse comunali a commercianti e imprese. E’ successo a Pontoglio e si tratta di un aiuto valido fino a sei mesi.

Il sindaco toglie le tasse comunali

Un gesto per dimostrare sostegno e vicinanza. Il sindaco Alessandro Seghezzi ha comunicato il taglio delle tasse comunali, fino a sei mesi, per commercianti e imprese operanti sul territorio di Pontoglio. Una decision presa anche a seguito di quanto fatto dal Governo, al quale il primo cittadino ha anche avanzato delle critiche.

Il governo dovrebbe aiutare gli amministratori locali almeno con decisioni chiare e decise.  Quanto successo negli ultimi 60 giorni invece è tutto fuorché chiaro e preciso.  La situazione sanitaria è stata un’emergenza senza precedenti e quindi sia la Regione che gli enti locali hanno cercato di limitare la diffusione del virus in ogni modo. Dal governo ci si aspetta lungimiranza politica e una visione a lungo termine del problema, sia esso sanitario o economico. Invece siamo qui a cercare di dare delle risposte ai cittadini che il governo non ha ancora saputo dare. Con l’appoggio dell’Amministrazione che ho la fortuna di guidare, abbiamo aiutato concretamente tutte le attività locali ad inizio marzo, prima che ci arrivasse il governo, con la sospensione di tutti i tributi comunali fino a data da destinarsi. Ho atteso invano un segnale concreto da parte del governo che potesse salvaguardare il piccolo commercio locale e le attività produttive. Purtroppo niente. Allora ho deciso di fare di più e di farlo subito, per dare una speranza, per non fargli mancare la nostra vicinanza. Non possiamo permetterci di perdere questo comparto, non fosse altro che per il valore sociale che il commercio di vicinato mantiene nei nostri paesi. Proviamo ad immaginare i nostri paesi senza negozi, sarebbero solo dei tristi dormitori. Per dimostrare vicinanza concreta alle nostre attività, ho deciso e già deliberato di eliminare fino a sei mesi la Tari e altri tributi comunali, sottolineo eliminare non solo posticipare, al fine di lasciare nelle mani delle nostre attività quella liquidità utile a ripartire.  Zero tributi comunali fino a sei mesi, proporzionata a seconda delle tipologie merceologiche e settoriali. Questo è il sostegno che voglio dare alle attività commerciali pontogliesi, che ringrazio, perchè durante il periodo emergenziale sono state da subito collaborative e partecipative, cercando di alleggerire la situazione per i concittadini meno fortunati, come pure sostegno anche alle attività produttive del territorio, vero motore economico della nostra società.  Aiutare il tessuto produttivo dev’essere necessariamente la priorità. In questa fase storica, ritengo sia più utile per il futuro del territorio mantenere vivo il nostro tessuto urbano, rinunciando se necessario anche ad un opera pubblica, che darebbe solo “lustro” immediato. La ripartenza sarà inevitabilmente lenta ma noi amministratori locali abbiamo il dovere di esserci e supportare in ogni modo possibile le realtà del nostro territorio. Pontoglio ha agito senza paura, senza aspettare diktat o la certezza della perfetta attinenza con le procedure tecniche, nell’unico interesse di tutelare i nostri concittadini e le attività pontogliesi.

Il Sindaco
Alessandro Seghezzi

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia