SENSIBILIZZAZIONE

Il libro "Il terrorismo a Brescia dopo l'11/9" firmato da due bresciani

Sono circa quaranta gli episodi che hanno interessato Brescia negli ultimi trent'anni.

Il libro "Il terrorismo a Brescia dopo l'11/9" firmato da due bresciani
Cronaca Bassa, 19 Giugno 2021 ore 08:07

Il saggio è opera del travagliatese Pietro Orizio e Roberto Memme e presenta una mappatura di radicalizzazione e prevenzione in provincia.

Il libro "Il terrorismo a Brescia dopo l'11/9" firmato da due bresciani

Secondo la Cassazione, Brescia ha fatto scuola nella lotta al terrorismo, affrontandone determinati suoi aspetti prima di altre città.
Nonostante questo scenario, però, tracciare una mappa della radicalizzazione a Brescia e provincia non è così "semplice".
O, almeno, non lo era prima che Pietro Orizio e il collega Roberto Memme raccogliessero questi temi caldi in un saggio sul terrorismo contemporaneo.
"Il terrorismo a Brescia dopo l'11 settembre" é il titolo dell'ambizioso progetto che ha come obiettivo quello di comprendere gli atti e i tentativi di estrema violenza e divulgare gli strumenti di prevenzione per contrastarli.

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola.

Necrologie