Cronaca
Il caso

Il ladro di catenine continua a colpire, scatta l'allarme

Le testimonianze raccolte dalle vittime sembrano condurre ad un'unica persona.

Il ladro di catenine continua a colpire, scatta l'allarme
Cronaca Brescia, 02 Giugno 2022 ore 10:19

Un caso dopo l'altro, sono stati registrati una decina di casi solo nelle ultime settimane.

Colpi messi a punto in centro storico

Le vittime principali sono persone anziane cadute nella trappola del malintenzionato in pieno centro storico a Brescia. L'ultimo caso è stato denunciato in Questura ieri mattina (mercoledì 1 giugno): ad essere presa di mira una donna di 68 anni alla quale è stata strappata la catenina dal collo mentre stava passeggiando in via Martiri della Libertà. Anche in questo caso, così come avvenuto per i precedenti denunciati da parte delle vittime, sono risultati essere di straordinaria importanza le immagini fornite da parte delle telecamere di video sorveglianza che hanno catturato le diverse strade teatro dei numerosi episodi.

Similitudini nelle testimonianze fornite

A concordare sono anche le testimonianze rilasciate da parte delle vittime: tutte donne ultra sessantenni. Queste ultime lo hanno descritto come un tipo solitario e di giovane età. Soprattutto molto agile nello strappare loro di dosso le collanine, tanto che il tutto fa pensare che ci sia un'unica persona dietro a tali furti. Non sono mancati, inoltre, pattugliamenti nelle zone in cui l'esperto ladro ha messo a segno i suoi colpi negli ultimi tempi.  Il cerchio, insomma, sembra stringersi sempre di più.

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie