"Il cuore nero della Città": Gervasoni presenta il suo libro a Borgo San Giacomo

L'evento si è svolto ieri sera nella sala consiliare del comune

"Il cuore nero della Città": Gervasoni presenta il suo libro a Borgo San Giacomo
Bassa, 05 Dicembre 2019 ore 12:48

L’iniziativa organizzata ieri sera dall’Anpi Lorenzo Spinelli di Borgo San Giacomo con il patrocino delle Amministrazioni comunali di Borgo San Giacomo, Villachiara, Verolavecchia e Barbariga ha visto una numerosa e significativa partecipazione.

Il libro inchiesta

Tra le mura della sala consiliare di Borgo San Giacomo Federico Gervasoni,  moderato da Andrea Bianchi, ha presentato il frutto della sua inchiesta che delinea uno spaccato del neofascismo contemporaneo a Brescia e nella provincia.

"Ho frequentato CasaPound per due anni partecipando a riunioni, manifestazioni, ambienti da stadio – ha spiegato il giovane giornalista -  Volevo immedesimarmi in un linguaggio per capire vedendo con i miei occhi chi sono i fascisti del terzo millennio". In una provincia che ha visto nascere la Repubblica di Salo’ e che il 28 maggio 1974 è stata duramente colpita con la strage di Piazza Loggia i comuni ritornano così a parlare di antifascismo.

"Ricominciare a parlare senza paura di questi argomenti è fondamentale,  l’antifascismo non è una presa di posizione politica ma un principio fondamentale della nostra Costituzione,ci sembra doveroso essere antifascisti " hanno spiegato i sindaci Giuseppe Lama, Laura Alghisi e Laura Bonfiglio. Tra i relatori presente anche Andrea Andrico presidente dell'Anpi di Borgo San Giacomo e promotore dell'iniziativa che ha sottolineato l'importanza di ricordare per non dimenticare.

Prossimi appuntamenti

Nonostante le minacce ricevute Gervasoni è determinato a continuare nel suo lavoro di indagine e denuncia.  Il prossimo appuntamento lo vedrà confrontarsi sulla tematica il 14 dicembre all "Arci Cremlino Casa del Popolo" a Borgo San Giacomo.

L'Anpi Brescia invece domenica 8 dicembre dalle 8.30 alle 12 presidierà piazza Sant'Andrea a Pompiano contro ogni forma di fascismo, razzismo e disuguaglianza.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie