Menu
Cerca
Prudenza in montagna

Il Cai Salò invita alla prudenza, pericolo slavine sul Pizzocolo

Il presidente Corrado Corradini raccomanda inoltre di lasciare in pace gli animali, per loro è un momento drammatico.

Il Cai Salò invita alla prudenza, pericolo slavine sul Pizzocolo
Cronaca Garda, 07 Gennaio 2021 ore 09:57

La neve che è scesa negli ultimi giorni se da un lato ha contribuito a rallegrare l’atmosfera delle festività, dall’altro, soprattutto a quote più elevate, ha comportato disagi e il conseguente richiamo ad una maggiore prudenza.

Pericolo slavine sul Pizzocolo

A tal proposito il presidente del Cai Salò Corrado Corradini ha invitato all’adozione di comportamenti responsabili. Sul monte Pizzocolo  sono infatti caduti tra i 40 e i 50 centimetri di neve:

Raccomandiamo a coloro che volessero raggiungere il Pizzocolo (solo se ben attrezzati e con conoscenza dei luoghi) – ha spiegato – di non percorrere il sentiero delle Prade ma di salire sul dosso omonimo (1511 metri) e proseguire sul Pizzocolino. Ciò per evitare il pericolo slavine: la neve bagnata risulta essere particolarmente pesante e quando si muove giunge a compattarsi con il conseguente rischio di seppellire le persone.

Oltre a ciò Corradini ha poi invitato a lasciare in pace gli animali che si incontrano lungo il percorso, caprioli e cervi in particolare. Questi, scappando spaventati, affondano nelle neve e poi muoiono di affaticamento. Per loro infatti è un momento drammatico, stanno affrontando una situazione imprevista.

Un’avventura a 1581 metri di altitudine

Una volta raggiunta la vetta, attraverso un’escursione non particolarmente difficoltosa, del monte Pizzocolo (1581 metri) il panorama che si offre alla vista è da togliere il fiato. Si parte da Passo Spino, raggiungibile da Gardone Riviera seguendo le indicazioni per la frazione di San Michele. Qui si seguono le indicazioni per il Rifugio Pirlo tenendo la destra alla trattoria Colomber. Dopo aver percorso un tratto di strada lungo circa 5 chilometri è possibile parcheggiare. Da qui si inizia la marcia fino al monte Pirello per poi proseguire sul versante del monte Pizzocolo e giungere al bivacco Due Aceri ed infine sulla cima del Pizzocolo .

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli