Ingresso

Il benvenuto di Rovato al nuovo prevosto FOTO e VIDEO

La celebrazione si è svolta domenica 13 settembre in piazza Cavour sotto il sole cocente.

Il benvenuto di Rovato al nuovo prevosto FOTO e VIDEO
Sebino e Franciacorta, 13 Settembre 2020 ore 18:46

Tante sedie, in piazza Cavour, erano vuote, ma non certo per la scarsa partecipazione. Molti cittadini, infatti, si sono “rifugiati” sotto i portici in cerca di un po’ di riparo dal sole di un pomeriggio particolarmente rovente di metà settembre. Ma qualche metro di distanza in più (oltretutto in un momento in cui il distanziamento è particolarmente in voga) non ha reso meno affettuoso e caloroso l’abbraccio della comunità rovatese a don Mario Metelli, il nuovo prevosto.

Il benvenuto di Rovato a don Mario

Alle 14.30 di domenica 13 settembre il sacerdote è stato accolto dai giovani, adolescenti e scout alla chiesa di Santo Stefano. Da qui il corteo, scortato dalla banda Pezzana, ha raggiunto piazza Cavour dove, dopo il saluto del sindaco Tiziano Belotti, è stata celebrata la Messa con rito di immissione, animata dal Coro di Travagliato. Presenti in piazza, oltre al corpo bandistico e alle autorità locali, i rappresentanti di diverse associazioni. La giornata si è conclusa con un rinfresco in oratorio, nel rispetto delle norme anti Covid. Ecco alcuni scatti della bellissima giornata.

8 foto Sfoglia la gallery

Gli interventi

Il sindaco, dopo aver letto un messaggio di don Cesare Polvara, ha dato il benvenuto della comunità al nuovo prevosto. “A noi serve una guida spirituale ma anche un buon amministratore – ha precisato – Ringrazio don Cesare perché in questi due anni è stato una guida meravigliosa, ringrazio don Giuliano che ha gestito questo passaggio in modo egregio e ringrazio il vescovo Tremolada che ci ha donato la persona giusta al posto giusto. Grazie don Mario per avere accettato questo gravoso incarico”. Don Mario Metelli nell’omelia ha portato l’attenzione su tre cose belle. “La fiducia in cui mi sento avvolto e che so di non meritare – ha sottolineato – La bellezza di Rovato, che è qui da vedere in questa piazza che rispecchia la bellezza della gente di Rovato, e il fatto che non sono solo e questo mi dà serenità, mi sento in cammino con una storia che mi precede”.

Il nuovo prevosto

Don Mario Metelli è stato nominato parroco di Santa Maria Assunta, San Giovanni Bosco, Sant’Andrea Apostolo, San Giuseppe, San Giovanni Battista a Lodetto e di Santa Maria Annunciata a Bargnana. Classe 1955 e ordinato nel 1979, don Mario Metelli è originario della parrocchia di San Vigilio. Nel corso del suo ministero è stato curato a Chiesanuova in città (1979-1987) e a Ospitaletto (1987-1999), parroco di Erbusco (1999-2009) e infine parroco a Travagliato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia